2034

Ho letto/mi hanno detto che mancherebbero pochi anni alla fine del mondo. C’è una nuova profezia?

Sì, c’è una nuova profezia sulla fine del mondo, anche se l’anno non viene indicato palesemente come fatto per le precedenti profezie.

Si lascia dedurre, però, che l’anno da considerare debba essere il 2034.


 Come si arriva all’anno 2034? Quali calcoli sono stati fatti?

Ne La Torre di Guardia del 15 dicembre 2003 viene fatto un ragionamento che induce a pensare all’anno 2034 come l’anno della fine del mondo.

Si fa notare che dal momento in cui venne detto a Noè di costruire l’arca fino alla data del diluvio sarebbero trascorsi 120 anni. Si osserva poi:

Che dire di noi? Sono passati circa 90 anni da che nel 1914 iniziarono gli ultimi giorni di questo sistema di cose. Siamo senz’altro nel ‘tempo della fine” (pag. 15).

Sommando 120 anni al 1914 si giunge all’anno 2034.

3 Commenti

  1. Ma questa setta e solo un commercio, bibbia falsa, falso dio inventato.

    Il Signore e uno ed è Cristo Gesù

    • Amen, i Cristiani hanno un SOLO DIO in possesso di tre distinzioni di Persona, rivelati come Padre, Figlio e Spirito Santo. La Traduzione del Nuovo Mondo usata dai testimoni della Watchtower è una TRADUZIONE, non è la Sacra Bibbia. Il loro sempre adirato “Geova” è una trasposizione dei loro capi e non è l’Iddio della Bibbia. Se leggiamo le pagine della Sacra Bibbia e non della Traduzione del Nuovo Mondo, scopriremo Chi è Dio, che ci ama fino a dare il Suo Unigenito a morire sulla croce per i NOSTRI peccati.

  2. Sembra davvero poco credibile, mi ricordo che un amico testimone di Geova mi aveva anticipato nei primi anni ’90 (predetto è un parola troppo impegnativa) che la generazione del 1914 non sarebbe passata, voleva dire che chi, non nato nel 1914, ma bensì “consapevole” nel 1914 (ovvero almeno 6 anni e oltre) capace di un minimo di obbiettiva maturità (?) non avrebbe superato la fine del mondo, a questo punto parliamo di persone ultra centodieci centenarie, dato che non so quante ne esistano ancora …. insomma fate voi…. Sicuramente le questioni mondiali non vanno bene ed è facile prevedere una fine triste per il pianeta… ma davvero, dare scadenze sempre spostate e diluite nel tempo oltre che scorretto  è disarmante anche per chi ci vuole credere.

Scrivi un Commento